CAVI CT1033

Con la sigla CT1033 si identificano una serie di cavi di diversa potenzialità destinati all’uso in sospensione abbinati a fune di acciaio tra pali o tra edifici oppure posati sulle pareti degli edifici.

questi cavi seguono la tipologia del CT1031 per quanto riguarda il posizionamento delle coppie ma differenzia dagli altri per le caratteristiche costruttive che li contraddistingue.

I CT1033 infatti sono costituiti da isolamenti in PVC invece che in carta, una doppia elica di stagnola di alluminio li avvolge prima che una guaina di PVC solitamente grigia completa il loro isolamento con l’ambiente.

la sezione dei fili dei cavi CT1031 è di 6/10 per gli usi sulla rete urbana mentre il cavo 9/10 è quasi riservato all’impiego di cavi di collegamento tra centrali (cavi di giunzione).

La potenzialità massima di un cavo CT1033 è di 200 coppie come si nota dalla tabella successiva:

 

 

Per la descrizione della tabella si rimanda ai cavi CT1031.